IL PAESAGGIO RACCONTA

WC (Water Closet, aka Vatticlò)

Un cielo grigio su una bella casa colonica. .

La casa colonica marchigiana è generalmente formata da due piani con una scala esterna di accesso. Nel piano di sotto ci sono le stalle, in quello sopra le camere e la cucina. il bagno inizialmente è fuori .

Nel senso che fino all’Ottocento si va per fratte, fino a che la situazione diventa igienicamente complicata e si spiega ai contadini come scavare pozzi neri e costruire dei gabinetti da spostare per il podere ogni volta che serve…

A metà del secolo (prima in città poi in campagna) si iniziano ad annettere agli edifici cubicoli come quello che si vede bene nella foto, che sono i gabinetti interni alla casa.

La parte abitata è al secondo piano quindi i gabinetti sono sempre “sospesi” e si riconoscono per quello, oltre che per il tubo di scarico ?

casa colonica
Civitanova Alta
Nessun Commento
Previous Post
4 Settembre 2018
Successivo
4 Settembre 2018

Leave a Reply

Related Posts