I Social

“Chi mi segue sui social crede nel valore della cultra e non vuole correre il rischio di inciampare nello snobismo 😉

Insomma: è ora che le arti figurative inizino a “volare basso”, altrimenti voleranno talmente tanto in alto che nessuno saprà più dove sono finite”

Io le tratto con un linguaggio “insolito” per il settore, molto diverso da quello che uso per gli spettacoli o le occasioni dal vivo, per dimostrare che contenuti di qualità possono avere forme diverse!

dove mi puoi trovare