IL PAESAGGIO RACCONTA

Palombara (forse)

Io penso proprio che questa casa torre sia stata usata come Palombara (cioè per l’allevamento dei piccioni). Anche se le aperture per far entrare/uscire i piccioni non ci sono più ? .

Quelle strisce di mattoni messi con lo spigolo in fuori, oltre ad essere decorative erano elementi funzionali proprio nelle case con palombara, molto diffuse dalla fine del medioevo. .

I mattoni messi così servivano come posatoio per i piccioni e anche per creare una superficie difficile da scalare e tenere lontane “le fère”, cioè gli animali selvatici .

I piccioni erano allevati e protetti nel XV- XVI secolo, perché i ricchi cittadini ne erano ghiotti e mandavano gente in campagna per comprarli. Detto ciò, goveg .

Treia (MC) Casone Pellicani
2 Commenti
Previous Post
6 Novembre 2018
Successivo
6 Novembre 2018

2 Commenti

  • La cacca utile - Tea Fonzi

    […] di piccioni e colombi venivano allestiti al primo piano di abitazioni a torre, dette palombare, così era facile raccogliere la cacca e usarla per il campo (e venderla!) […]

  • La casa torre - Tea Fonzi

    […] al 700 i piani alti erano dedicati all’allevamento dei piccioni (anche questa, probabilmente, solo che non ci sono più le aperture per farli […]

Leave a Reply

Related Posts