BLOG

Storie della sibilla 24-2-2019

Tanti anni fa ho raccontato di trattati di architettura ad UNA SOLA PERSONA😅. .
l’unico spettatore che si era presentato, e che mi ha ascoltato per un’ora e mezza, ignaro del fatto che gli altri intervenuti fossero organizzatori e amici chiamati appositamente per fare mucchio 😁.


Domenica scorsa ho parlato di Sibille (perché non mi faccio scoraggiare 😂) e la sala era piena, talmente piena che molti amici, stavolta, sono dovuti restare fuori.


Quindi ringrazio tutti di essere venuti e di amare, anche loro, le cose che studio❤️. Sono onorata di poter parlare a tanta gente della nostra storia, e spero che serva a tutti noi per amare un po’ di più il territorio su cui viviamo.

Come ho detto già, se amiamo il territorio, lo rispettiamo valorizziamo, quello ci restituisce sempre più motivi per amarlo: quindi conviene a tutti 😎

Qui è quando sono comparsi quelli di Sibilla, le voci della ricostruzionesu ÈTV Marche: una trasmissione fichissima e una delle uniche due che seguo in TV. Molto emozionante, soprattutto la parte dove sembro un carciofo e vado in televisione 🙂

DISCLAIMER:
– Giuro che stavolta non c’erano comparse 😅

– Prometto che ripeteremo l’evento per chi non è potuto entrare,

– la prossima volta, chi è rimasto fuori avrà il posto riservato in prima fila.

I fantastici ragazzi di STED con Anna Tosoni e Orietta Varnelli e io che guardo da unaltra parte come sempre
Nessun Commento
Previous Post
28 Febbraio 2019
Successivo
28 Febbraio 2019

Leave a Reply

Related Posts